Fassone abbraccia Bonucci e pollice su

Leonardo Bonucci

Bonucci con i bonus arriverebbe a 10 milioni a stagione, diventando il giocatore più pagato del campionato. Perché in fondo qualcosa è successo nell'intervallo, qualcosa che non sapremo mai, ma a livello psicologico la Juve non c'è più, scende in campo ed è come trovarsi davanti ad un fantasma che non lotta, non fa gruppo e decide la propria sorte in chiave negativa. Un acquisto a sorpresa, il decimo, compreso Lucas Biglia. In tal caso il sogno è rappresentato da Toni Kroos del Real Madrid. Poi è arrivato il rinnovo. Fassone e Mirabelli hanno comprato dieci giocatori, hanno trovato l'accordo con Donnarumma, che ha prolungato fino al 2022, e ora vanno a caccia di un grande attaccante.

Leonardo Bonucci, stando a quanto riportato da Tuttomercatoweb, ha firmato il contratto che lo legherà al Milan per le prossime stagioni: stando a quanto si apprende, il calciatore di Viterbo ha firmato un contratto quinquennale da 6,5 milioni di euro a stagione. La scadenza del contratto nel 2018 e il mancato rinnovo facilitano la trattativa. Quei punti di sospensione lasciano intendere tutto e il contrario di tutto, e sono forse lo specchio migliore del sentimento juventino. Dopo il suo caro vecchio amico Gianluigi Buffon, Leo era sicuramente il più amato da tutto il popolo bianconero. E il portiere twitta all'ex compagno "Ti auguro il meglio". Una 'emorragia' se così la vogliamo definire che pare non volersi arrestare: sono migliaia i 'mi piace' che stanno letteralmente scomparendo dalla pagina Fb di Leonardo Bonucci. Anche lui di Roma, proprio come Romagnoli: il primo cresciuto nelle giovanili della Lazio, il secondo della Roma.

Bonucci è il suggello del mercato faraonico del club rossonero.

Non è la prima volta che accade e non sarà nemmeno l'ultima. Probabilmente anche la sua esultanza griffata "Sciacquatevi la bocca" rimarrà tale, generando esaltazione sulle tribune di San Siro e molto più di un rimpianto dalle parti dello Stadium. Rimane certo il rammarico grandissimo per non aver vinto la Champions League, maggiore però è l'orgoglio per i successi ottenuti e per aver fatto parte di una grande Famiglia. Ed è qui che nasce l'idea ed è qui che la Juventus cambierà pelle: Nessun problema, anzi.

Nella prossima settimana, le due dirigenze si ritroveranno per riaprire un nuovo tavolo di trattative. L'ex atalantino non voleva mollarlo ma dietro le pressioni dei dirigenti. Ma hai deciso di andare al Milan del quale diventerai addirittura il capitano.

Related:

Comments

Latest news

Bundeswehrjets zwingen Flugzeug zum Landen
Als eine mögliche Ursache des Kontaktausfalls wurde genannt, dass der Pilot eine falsche Funkfrequenz eingestellt haben könnte. Auch nach Einschätzung des Stuttgarter Flughafens ist eine Zwangslandung wegen abgebrochenen Funkkontakts eine Seltenheit.

Milan-Boss will Aubameyang oder einen anderen dieser zwei Stars
Am Dienstag (13.20 Uhr MESZ) treffen der AC Mailand und Borussia Dortmund in Guangzhou in einem Test aufeinander. Englands Meister Chelsea soll bereits sein, 75 Millionen Euro für den Stürmer zu zahlen.

Marach gegen Trauzeugen um Wimbledon-Titel
Nur hauchdünn verpasst Oliver Marach am Samstagabend in Wimbledon den ersten Grand-Slam-Titel seiner Karriere. Die Handgelenksblessur habet sich im Lauf des Turniers dank der Behandlungen gebessert.

Attentäter ersticht Deutsche in Hurghada
Die Agentur Interfax berichtete, eine russische Frau sei verletzt worden, und berief sich dabei auf das russische Konsulat. Wie das Innenministerium mitteilte, handelte es sich bei den Opfern um Touristinnen mit unterschiedlichen Nationalitäten.

Trump holt sich Sonderberater ins Team
Berlin (Reuters) - US-Präsident Donald Trump holt sich in der Russland-Affäre einen Sonderberater an die Seite. Dabei soll er auch mit Trumps persönlichem Anwalt Marc Kasowitz zusammenarbeiten, berichtete der Sender ABC.

Other news